Event Marketing

Come creare una proposta di sponsorizzazione perfetta in 10 step

Seguimi e condividi, se ti va 🙂
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog

Ti sei mai chiesto perché alcuni eventi ottengono una moltitudine di sponsor mentre altri no? In un momento in cui la competizione e le aspettative sono al massimo, riuscire a realizzare la proposta di sponsorizzazione (che può essere chiamata anche sponsor book) di un evento può sembrare un compito difficile. In questo articolo ti spiegherò Come creare una proposta di sponsorizzazione perfetta in 10 step.

Non dimenticare che le idee che funzionavano qualche anno fa adesso non vanno più e trovare nuove idee per una proposta di sponsorizzazione davvero eccezionale è una sfida non da ridere. Preoccupato? Keep calm!

Se non vedi l’ora di cominciare la lettura di questa mio articolo, direi di non perdere altro tempo prezioso e di andare subito al sodo! Siediti, dunque, bello comodo e scoprirai Come creare una proposta di sponsorizzazione perfetta in 10 step.

#1 Introduzione

La copertina del prospetto, chiamata anche introduzione, dovrebbe avere un’immagine accattivante ed esplicativa che dia subito l’idea del genere di evento che andrai ad organizzare.Inoltre, scrivi il nome della tua azienda, il nome del potenziale sponsor (o logo) e la data. Questa pagina darà la prima impressione di tutta la tua proposta quindi dovrà essere ponderata in ogni dettaglio. Quindi, assicurati che l’immagine sia di altissima qualità e che il contenuto complessivo non sia solo leggibile ma impattante.

#2 Sommario

Per rendere la tua proposta più leggibile includi una sezione Sommario che delinei la proposta. Permette ai potenziali sponsor di saltare direttamente alla sezione che li interessa invece di esaminare l’intera proposta.

#3 Obiettivo

Questa sezione dovrà includere il motivo per cui il tuo evento è importante. Includi tutte le informazioni pertinenti l’evento e i motivi per cui il potenziale sponsor può trarne vantaggio. In altre parole, menziona chiaramente il valore che lo sponsor otterrà investendo nel tuo evento.

Leggi anche “Come trovare gli sponsor per il tuo evento”

#4 Incontra il team

Mostra ai potenziali sponsor la squadra che ci sarà dietro il tuo evento citando le  loro bios, foto ed eventuali contatti. Tutto questo darà l’immagine di un’azienda strutturata e affidabile.


EventProductionBlog

#5 Livelli di sponsorizzazione

Se il tuo evento ha diversi livelli di sponsorizzazione, questo è lo spazio per menzionare tutte le opzioni. Invece di digitare tutti i livelli e i vantaggi in un paragrafo, utilizzare le tabelle per presentare le informazioni. Ciò aumenta la leggibilità e consentirà al tuo potenziale sponsor di ottenere tutte le informazioni necessarie sui vantaggi che stai offrendo a colpo d’occhio.

#6 Come saranno rappresentati gli sponsor

Gli sponsor devono sapere come verranno utilizzati il ​​nome dell’azienda e il marchio quando coinvolgi il tuo pubblico. Pertanto, elenca tutti i modi in cui saranno rappresentati prima, durante e dopo l’evento. Assicurati di includere diverse idee innovative relative alla promozione online e offline. Per avvicinare gli sponsor ai partecipanti all’evento, puoi optare per le tradizionali riunioni vis à vis (frontali) o i cosiddetti “meet the expert”. E se il tuo budget lo consente, tieni un evento separato solo su invito per i partecipanti che hanno espresso interesse per i prodotti / servizi del tuo sponsor.

Continua a leggere Come creare una proposta di sponsorizzazione perfetta in 10 step

#7 Immagini

Includi immagini dell’edizione passata del tuo evento insieme all’elenco dei loghi degli sponsor dell’evento dell’anno precedente. Ancora una volta, questo tipo di informazioni aiuta i potenziali sponsor a valutare se esistono aziende simili alle loro che hanno collaborato con il tuo evento. Vedere sponsor simili li convincerà a mettersi in gioco e ad essere presenti.

Leggi anche “9 consigli per promuovere eventi su Linkedin”

#8 Social proof

La “prova sociale” è una sezione facoltativa della proposta di sponsorizzazione dell’evento. Se hai delle citazioni degli oratori o dei partecipanti dell’evento dell’anno scorso, assicurati di includerli nella proposta. Questi elementi possono fare molto per convincere lo sponsor che i tuoi eventi danno davvero valore a tutti i soggetti coinvolti.

#9: Deadline

Il tuo evento ha dei tempi ben precisi di realizzazione quindi è consigliabile includere anche una scadenza nella proposta. Non puoi aspettare per sempre che un potenziale sponsor fornisca una risposta. Fornendo una linea temporale, si crea la paura di perdere la possibilità di partecipare all’evento. In questa sezione, puoi anche informare lo sponsor di eventuali sconti sensibili al tempo come la tariffa anticipata, ecc. Dare una scadenza per la tua proposta ti faciliterà anche il follow-up.

#10 Utilizza i giusto formato

Su Internet puoi trovare diversi modelli gratuiti da scaricare. Mi raccomando, però, non copiarli pedissequamente ma personalizzali per evitare che siano troppo formali.

#Tips and tricks: dopo circa una settimana (non di più) ti consiglio di chiamare il potenziale sponsor per chiedergli l’avvenuta ricezione della mail e rendendoti disponibile ad eventuali approfondimenti.

E tu, hai mai realizzato una proposta di sponsorizzazione? Raccontacelo nei commenti 🙂

EventProductionBlog
Siciliana D.O.C, cresciuta a tegolini e ciambelloni della mamma, sono una Communication specialist, Digital Thinker e Blogger.
×
EventProductionBlog
Siciliana D.O.C, cresciuta a tegolini e ciambelloni della mamma, sono una Communication specialist, Digital Thinker e Blogger.
Latest Posts
  • EventProductionBlog
  • EventProductionBlog
  • EventProductionBlog
  • EventProductionBlog
Seguimi e condividi, se ti va 🙂
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog
EventProductionBlog

Comment here

Ti piace il mio Blog? Se ti va, condividilo :-)